A Green Logistics Expo la XVI edizione di MercInTreno: il Forum nazionale per il trasporto ferroviario delle merci si terrà tra gli stand di chi la logistica la fa quotidianamente

Giovedì 10 ottobre a Padova durante la seconda giornata di Green Logistics Expo si terrà Mercintreno, il Forum nazionale per il trasporto ferroviario delle merci che da 15 anni è l’appuntamento più autorevole per la promozione e il sostegno del settore.

Una scelta storica quella di lasciare Roma e spostarsi nel nord-est, sottolineando la visione condivisa degli obiettivi strategici tra il Forum e Green Logistics Expo.

Nessun dubbio infatti sulla importanza, per tutto il mondo della logistica, dello sviluppo del trasporto merci ed in particolare dell’intermodalità ferro-gomma, che vuole da un lato contribuire agli obiettivi di decarbonizzazione e sostenibilità e dall’altra di offrire modalità più razionali al trasporto delle merci.

Proprio l’intermodalità e il trasporto combinato sono uno da sempre temi centrali di Green Logistcs Expo che vede tra i protagonisti del Salone Porti, Interporti, Piattaforme logistiche insieme a tutti gli operatori logistici, dagli operatori ferroviari agli MTO fino alle Compagnie di Navigazione e ai Provider Logistici, solo per citarne alcuni.

Mercintreno, dal 2009 è indiscutibilmente il più autorevole luogo indipendente di confronto di esperienze e di analisi delle criticità e delle opportunità del trasporto ferroviario merci e favorisce lo scambio di informazioni e proposte per la definizione di politiche di intervento a sostegno del settore.

Annita Serio ideatrice e project manager di Mercintreno sottolinea: “Mercintreno si occupa dello sviluppo e del sostegno al trasporto ferroviario merci dal 2009, quando questo tema interessava molto poco non solo l’opinione pubblica ma anche gli stessi operatori dei trasporti e della logistica. Avevamo visto giusto, abbiamo tenuto duro e progressivamente, nel corso degli anni il nostro Forum indipendente è diventato il luogo naturale dove gli stakeholder del settore, ma anche le istituzioni e il mondo della comunicazione si incontrano per confrontarsi su come sviluppare i valori economici, sociali e ambientali del trasporto merci. Oggi nessuno si sognerebbe di immaginare la logistica moderna senza la ferrovia e, in particolare, senza l’intermodalità ferro-gomma. La logistica è di per sé stessa una attività che richiede la collaborazione virtuosa di più soggetti diversi: ed è in questo senso che abbiano visto nella partnership con Green Logistics Expo, una opportunità per entrambi, noi e il Salone di essere ancora più vicini e utili a tutti gli operatori del settore e a chi, per i ruoli pubblici che ricopre, deve definire le policy del settore. Per noi è una prima volta lontano da Roma, ma saremo nel cuore della logistica nazionale in una delle regioni più dinamiche economicamente e più coinvolte nelle complesse relazioni logistiche nazionali ed internazionali”.

Nicola Rossi, presidente di Padova Hall, la società che gestisce la Fiera di Padova e organizza Green Logistics Expo commenta: “Ci fa un enorme piacere la collaborazione con Mercintreno, certamente il più autorevole luogo di dibattito e sostegno, in Italia, del trasporto ferroviario e dell’intermodalità in particolare. Sia Mercintreno che Green Logistics Expo condividono la visione di una logistica moderna, sostenibile da un punto di vista ambientale, naturalmente anche economico e doverosamente sociale, con una grande attenzione anche alle donne e agli uomini che lavorano in questo settore. Inoltre, entrambi in qualche maniera siamo dei precursori: Mercintreno nel sostenere il trasporto ferroviario merci fin da quando pochi credevano nel suo futuro, Green Logistics Expo nella sostenibilità della logistica quando ancora il tema sembrava essere limitato a qualche specifica nicchia o settore. Anche per questo lavorare assieme in occasione della prossima edizione di Green Logistics Expo dal 9 all’11 ottobre prossimi è una grande occasione per poter offrire a tutti i protagonisti del Salone, aziende espositrici e visitatori, una giornata di incontro davvero ricca di contenuti, informazioni e suggerimenti”.

Dal 9 al all’11 ottobre 2024 la logistica si ritroverà alla Fiera di Padova per la terza edizione di Green Logistics Expo, il Salone Internazionale della Logistica Sostenibile. Un appuntamento dove scenari, investimenti, novità di prodotto, cambiamenti dei mercati e innovazione delle infrastrutture si incontrano con le esigenze dell’impresa e dei territori, dei suoi stakeholder e amministratori pubblici.

Il Salone dedicherà grande attenzione a tutto il mondo della logistica e dei trasporti e a tutti gli elementi che li compongono, ma in primo piano ci saranno anche i magazzini, la logistica urbana e le diverse forme di delivery e si parlerà di tutti i mezzi di gestione dei terminal: dalle unità di carico e sollevamento ai sistemi di automazione e di gestione, dalla robotica agli impieghi dell’I.A.

Infine, la manifestazione come da tradizione, offrirà un interessante programma di convegni, seminari, dimostrazioni e tavole rotonde.

Tutti i dettagli sul Salone, da come partecipare da espositore o da visitatore, a tutti i settori merceologici presenti, fino al programma dei seminari e dei convegni (questo in via di definizione) possono essere trovati all’indirizzo www.greenlogisticsexpo.it