Il punto di vista di Confetra e Freight Leaders Council sulla svolta green della logistica e il ruolo di Green Logistics Expo

Il tema della sostenibilità è sempre più al centro del dibattito sul futuro della logistica e il ruolo di Green Logistics Expo catalizza l’attenzione dei protagonisti del settore.  Guido Nicolini, presidente di Confetra sottolinea: “Pieno sostegno ad un appuntamento che mira a rendere centrale il tema della sostenibilità ambientale anche nel nostro settore, e nell’industry logistica più complessivamente intesa. “Cura dell’acqua” e “Cura del ferro” andavano in questa direzione, ed è da li che occorrerebbe ripartire, come abbiamo più volte segnalato anche a Governo e Parlamento. Poi ci sono le scelte e le strategie delle imprese e del mercato, che dovrebbero essere coerenti con i macro-obiettivi del Sistema Paese. Avere pensato a un evento nazionale per discutere di tutto ciò, mi pare proprio una brillante intuizione. E sono orgoglioso che capofila di tale progetto sia una realtà aderente a Confetra quale l’Interporto di Padova. Al Green Logistics Expo noi ci saremo! “.

Altrettanto incisivo il ragionamento di Massimo Marciani, Presidente di Freight Leaders Council: “Lo sviluppo resiliente del nostro pianeta poggia inevitabilmente le proprie basi su una logistica sostenibile. Quanto più sapremo costruire una logistica responsive, efficiente e multimodale, tanto più daremo beneficio al nostro sistema industriale. La logistica quindi, come amiamo definirla noi del Freight Leaders Council, è l’industria delle industrie, il principale motore della competitività del made in Italy, in grado di creare valore aggiunto per la nostra economia, servizio e non semplice costo. La logistica sostenibile è in grado di favorire la libera circolazione delle merci, di favorire lo sviluppo della shared and circular economy contribuendo alla crescita di PIL buono e di occupazione ad alto valore sociale. Questo scenario, che inevitabilmente prevede una presa di coscienza ed un impegno diretto e personale di aziende ed attori chiave del settore, sarà il fattore vincente nella competizione fra territori e mercati. Per raggiungerlo è richiesto uno sforzo congiunto alle istituzioni, al sistema imprenditoriale, al mondo della ricerca fino al singolo cittadino consumatore. L’impegno, direi la mission del Freight Leaders Council è e sarà sempre quella di favorire uno sviluppo sostenibile della logistica e resiliente del nostro pianeta ed è per questo che la nostra associazione vede con particolare favore iniziative come Green Logistics Expo che riuniscono chi sta lavorando a questi temi”.

Indietro

Avanti


X