A Green Logistics Expo il punto sulla logistica sostenibile: lo dicono Marco Gosso AD di Mercitalia Logistics e Andrea Gentile Presidente di Assologistica

Il format di Green Logistics Expo raccoglie l’interesse e l’attenzione dei principali protagonisti della logistica italiana, da tempo attenti alla questione della sostenibilità, ambientale ma non solo, di una delle funzioni chiave per il mondo produttivo.  Marco Gosso, AD di Mercitalia Logistics, e Andrea Gentile, Presidente di Assologistica, hanno sviluppato alcune riflessioni sul tema sottolineando entrambi il ruolo chiave che Green Logistics Expo svolge per il settore.

“La fiera internazionale Green Logistics Expo rappresenta un’importante occasione per fare il punto sul sulla logistica sostenibile, uno dei temi centrale del Piano industriale 2019-2023 del Polo Mercitalia – sottolinea Marco Gosso Amministratore Delegato di Mercitalia Logistics (Gruppo FS Italiane) – lo spostamento del traffico merci dalla strada alla ferrovia è uno dei nostri obiettivi strategici, come indicato anche nel Libro Bianco UE (30% del trasporto merci su ferro entro il 2030, 50% entro il 2050).

Per fare due esempi concreti, alla fine del 2018 abbiamo lanciato Mercitalia Fast, l’unico servizio al mondo di trasporto ferroviario ad alta velocità, dedicato alle merci che devono essere consegnate in modo rapido e sicuro. Questo servizio alleggerirà la principale arteria autostradale italiana (Autostrada A1) di circa 9 mila camion ogni anno, riducendo dell’80% le emissioni di anidride carbonica nell’atmosfera, rispetto al trasporto stradale. Inoltre, con la nostra impresa ferroviaria Mercitalia Rail, abbiamo da poco siglato un’intesa con il Gruppo Marcegaglia per il trasporto di acciaio, che sarà effettuato impiegando le nuove locomotive elettriche super-performanti e i nuovi carri intelligenti. Un impegno che si tradurrà in circa 1,3 milioni di tonnellate di acciaio trasportate su ferro ogni anno, con evidenti benefici in termini di sostenibilità ambientale. Nel 2018, i servizi di Mercitalia Rail per Marcegaglia, hanno permesso il trasferimento dalla strada alla ferrovia di circa 75mila Tir, con un risparmio di circa 27mila tonnellate di emissioni di CO2 nell’ambiente”.

“Quello della sostenibilità (ambientale, economica e sociale) è tema sempre più caro e scottante, in primo luogo a livello culturale-politico, ma anche riferito al mondo produttivo e conseguentemente a quello della logistica – ragiona Andrea Gentile Presidente di Assologistica – dal momento che il nostro settore può giocare un ruolo determinante sotto il profilo della sostenibilità ambientale, con però anche tutte le ricadute economiche (abbattimento dei costi grazie a scelte e policy green) e sociali (benessere dell’intera comunità). Avere una fiera che fa dei temi “green” il suo punto di forza è quindi di grande rilevanza per il nostro settore.

Intanto Green Logistics Expo registra l’adesione del Porto di Genova  che, oltre a partecipare con un proprio stand, ha allo studio una serie di iniziative specifiche per i tre giorni della manifestazione, e di Number 1 Logistics  Group, leader nella logistica del Grocery, che sarà partner attivo di questa seconda edizione del Salone, in linea con le politiche sempre più green, adottate negli ultimi anni dall’azienda, basate sullo sviluppo delle potenzialità offerte dalle nuove tecnologie nel rispetto ambientale e dell’eco-sostenibilità.

Indietro

Avanti


X