Intervista a RENZO SARTORI – Presidente Number 1 Holding

L’intervista di oggi è con l’Ing. Renzo Sartori, Presidente di Number1 Logistics, leader in Italia nella logistica per il Grocery. Number1 parteciperà a Green Logistics Expo dal 9 all’11 ottobre per presentare i suoi servizi per una Supply Chain innovativa basata su Sostenibilità, Qualità ed Efficienza.

Parliamo di Sostenibilità, uno dei focus di Green Logistics Expo: oggi il tema della sostenibilità è di grande attualità, anche in considerazione delle richieste europee sulla riduzione delle emissioni, quanto per Number 1 è importante il concetto di “green transportation”? e come lo attuate?

Il concetto di sostenibilità è al centro della nostra filosofia aziendale in Number 1. Per noi, sostenibilità significa non solo ridurre le emissioni di CO2 ma anche migliorare l’efficienza operativa e promuovere pratiche responsabili in tutta la nostra catena di approvvigionamento. A seguito della valutazione di SI Rating, ricevuta di recente, Number 1 ha avuto modo di misurare, monitorare e comunicare le proprie performance di sostenibilità aziendale.

SI Rating è un algoritmo basato su linee guida e standard internazionali sviluppato da Arb Sbpa in collaborazione con SASB (Sustainability Accounting Standards Board) per mettere a disposizione delle aziende uno strumento semplice e accessibile che consente di valutare l’allineamento delle attività aziendali rispetto agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile individuati dall’ONU e alle tematiche di sostenibilità ambientale e sociale.

Successivamente abbiamo redatto un bilancio di sostenibilità che mostra chiaramente i risultati delle nostre iniziative sociali, di governance e ambientali. Ad esempio, abbiamo ridotto le emissioni di CO2 del 15% negli ultimi tre anni grazie all’uso di veicoli a basse emissioni e all’ottimizzazione dei percorsi di trasporto.

Utilizziamo tecnologie avanzate per monitorare e ridurre il consumo di carburante e promuoviamo la formazione continua dei nostri autisti su pratiche di guida eco-sostenibili. Il nostro impegno verso il “green transportation” non è solo una risposta alle normative europee ma anche una parte integrante della nostra responsabilità sociale d’impresa.

“Green warehousing”: il magazzino è uno degli attori principali nel mondo della logistica oggi e data la sua importanza è indispensabile dotarsi delle più moderne tecnologie per coniugare efficienza e sostenibilità. A tal proposito come gestite le vostre infrastrutture?

Il magazzino è un elemento cruciale nel nostro sistema logistico. Per coniugare efficienza e sostenibilità, abbiamo implementato tecnologie all’avanguardia nei nostri magazzini che tendano alla sistematica riduzione degli impatti ambientali, con l’obiettivo di promuovere l’utilizzo responsabile delle risorse al fine di preservarle per le generazioni future. Utilizziamo sistemi di gestione energetica che monitorano e ottimizzano il consumo di energia, impianti di illuminazione LED ad alta efficienza e soluzioni di automazione per migliorare la gestione delle risorse. Inoltre, i nostri edifici sono progettati e gestiti secondo criteri di sostenibilità ambientale, con particolare attenzione all’isolamento termico, all’uso di materiali eco-compatibili e alcuni sono dotati di impianti fotovoltaici per un’alimentazione energetica proveniente da fonti rinnovabili.

Non solo. Nel 2023 sono stati inaugurati due magazzini di nuova generazione, uno in provincia di Bologna e uno in provincia di Caserta, costruiti per Number 1 secondo un’ottica brown field.

In particolare il magazzino di Pignataro Maggiore, con una capacità di 100.000 posti pallet, è stato progettato per minimizzare l’impatto ambientale e ottimizzare l’efficienza operativa, consentendo il recupero del suolo occupato grazie al ripristino di un sito dismesso, la riqualificazione del territorio dal punto di vista ambientale e il riutilizzo del 70% dei materiali preesistenti.

“Lean&Green”, è un programma che ha l’obiettivo di promuovere la logistica sostenibile, attraverso la riduzione delle emissioni di CO2 e il contenimento dei costi. Ci vuole spiegare meglio di cosa si tratta?

In Number 1 abbiamo aderito a questo programma per migliorare continuamente le nostre performance ambientali. Attraverso l’adozione di tecnologie verdi e l’ottimizzazione dei processi logistici, siamo riusciti a ridurre significativamente le emissioni di CO2, contribuendo così alla lotta contro il cambiamento climatico obiettivo.

Con l’ausilio della piattaforma Greenrouter abbiamo l’obiettivo di calcolare e monitorare le emissioni di CO2 e derivanti dal trasporto e dai siti aziendali attraverso standard internazionali (ISO 14083 e GLEC FRAMEWORK). Tramite un’implementazione personalizzata del tool che include la gestione delle c.d. “entity”, ovvero la funzionalità che permette di effettuare una scomposizione del viaggio in entità più piccole della singola fermata, sarà possibile effettuare un calcolo di emissioni per singola bolla.

Essendo ogni “entity” associata ad un cliente, sarà poi possibile ricavare report personalizzati per ogni singolo cliente.

Parliamo ora di logistica. Quali sono le migliori soluzioni richieste dei vostri clienti per la gestione della loro supply chain?

I nostri clienti richiedono soluzioni logistiche che siano efficienti, affidabili e sostenibili. Per soddisfare queste esigenze, offriamo una gamma completa di servizi personalizzati, tra cui la gestione integrata della supply chain, la logistica di magazzino e il trasporto sostenibile.

Lungo questa direttiva si inseriscono le diverse iniziative di ottimizzazione dei processi logistici messe in atto da Number 1 in collaborazione con i vari attori della filiera.

Progetti che consentono un’ottimizzazione dei flussi di distribuzione, una migliore saturazione dei mezzi, una riduzione dei tempi di attesa allo scarico e un miglior flusso di informazione dei dati implementando processi di digitalizzazione in un’ottica di reale sviluppo sostenibile della filiera logistica.

Ne è un esempio Number 1 Online che grazie all’integrazione dei sistemi operativi interni in una logica di piattaforma online, rende le informazioni sulle consegne real time, accessibili e fruibili da diverse funzioni aziendali, supportando la previsionalità, la pianificazione degli ordini e delle risorse di magazzino e trasporto in ottica di continuous improvement. La visibilità di questi dati, migliora l’interlocuzione con fornitori e clienti e permette di efficientare il servizio erogato focalizzando l’attenzione sulle eccezioni al processo standard.

Utilizziamo strumenti avanzati di analisi dei dati e siamo costantemente alla ricerca di nuove tecnologie e metodologie per migliorare la nostra offerta e rispondere così alle sfide di un mercato in continua evoluzione.