La logistica dopo il Coronavirus

La nuova data di Green Logistics Expo sarà individuata per diventare il luogo del rilancio del settore.

L’evoluzione dell’emergenza Coronavirus che ha coinvolto, oltre all’Italia, l’intera Europa e molti altri Paesi del Pianeta, presenta oggi scenari assai più allarmanti di quelli che avevamo di fronte quando abbiamo deciso di spostare Green Logistics Expo dal mese di marzo a metà del mese di maggio.

L’eccezionalità dei provvedimenti di contenimento presi dalle Autorità del nostro Paese e quelli analoghi che via via stanno assumendo le Autorità politiche a livello mondiale, evidenziano la gravità della crisi e impegnano tutti: singoli cittadini, operatori sanitari, organizzazioni e mondo dell’impresa a una battaglia unitaria contro la pandemia.

E’ uno shock fino a ieri inimmaginabile, che sta modificando nel profondo i fondamentali economici e l’attività delle imprese. Governi e Autorità sovrannazionali sono impegnati nel superamento della pandemia, con la difesa della salute, in primo luogo, e nella radicale ridefinizione degli scenari economici al cui interno operare per superare l’attuale fase di crisi, attraverso la predisposizione degli strumenti necessari per una nuova fase di sviluppo.

Il nuovo scenario, la tutela degli investimenti dei nostri espositori, la convinzione che Green Logistics Expo è al servizio del comparto della logistica, del mercato e della crescita di una cultura della sostenibilità ci porta a ritenere che neanche la data di maggio può garantire il raggiungimento dell’obiettivo che tutti noi, organizzatori ed espositori, ci eravamo prefissati.

Green Logistics Expo viene perciò nuovamente rinviato a una nuova data che sarà individuata e comunicata appena più chiara si presenterà l’evoluzione della pandemia da Covid-19 e che terrà conto degli interessi delle aziende, delle compatibilità di un calendario fieristico ridisegnato e nell’unico obiettivo di servire alle imprese nella nuova fase economica, una volta superata questa difficile situazione.

Con la fiducia, propria del mondo dell’impresa, ci auguriamo tutti un’uscita rapida dall’emergenza, una pronta ripartenza e di fare di Green Logistics Expo il luogo di confronto e di rilancio di un settore che vedrà ribadita la propria funzione strategica nel sistema economico e dello scambio.

Indietro

Avanti