Magazzino: infrastruttura strategica per la Supply Chain

La supply chain è il processo che permette di portare sul mercato un prodotto o servizio, trasferendolo dal fornitore fino al cliente. Si tratta quindi di un processo complesso e articolato che riguarda, non solo, personale specializzato, ma anche differenti tipologie di infrastrutture, tra cui i magazzini. La logistica di magazzino è un ramo fondamentale della logistica e interessa tutte quelle aziende che, oltre alla movimentazione delle merci, si occupano anche del loro stoccaggio e della gestione sistematica.

Il mercato immobiliare logistico in Italia è in costante crescita ed è influenzato da differenti fattori, tra cui lo sviluppo della digitalizzazione e dell’e-commerce che ha avuto un’incredibile spinta di crescita per gli effetti della pandemia, ha comportato anche una sempre maggiore domanda di spazi di magazzino per la distribuzione delle merci. Fenomeno che non si è attenuato nonostante le limitazioni causate dalla pandemia siano state eliminate.

Altro fattore che ha influito positivamente sul mercato immobiliare è stata la crisi dei trasporti accentuata dalla situazione sociopolitica attuale (es. guerra in Ucraina o canale di Suez) e dal rincaro dei carburanti, che ha reso più difficile e costosa la movimentazione delle merci sul territorio, aumentando quindi la necessità di stoccare le merci e avere spazi adeguati per il loro deposito.

A ciò si deve aggiungere la crescente importanza della logistica integrata che combina diverse attività logistiche: dalla distribuzione, allo stoccaggio, fino al trasporto, e richiede spazi di magazzinaggio più flessibili e adattabili alle differenti esigenze.

Nel terzo trimestre 2023, il volume globale di investimenti immobiliari in Italia ha visto un aumento del 27%, secondo i dati forniti da Team Research di Dils, ed è stato pari a 1,5 miliardi di euro rispetto al trimestre precedente. Sono inoltre in forte aumento anche gli investimenti in immobili logistici che raggiungono i 474 milioni di euro.

In considerazione dei dati di cui sopra si può facilmente prevedere come il mercato immobiliare logistico godrà ancora per qualche anno di una flessione positiva, trainato soprattutto dall’e-commerce e dalla trasformazione digitale delle imprese. Occorrerà però apportare alcuni cambiamenti al fine di rendere queste infrastrutture sempre più automatizzate e dinamiche per consentire di rispondere al meglio a tutte le richieste del mercato logistico e andare di pari passo alla sempre maggiore digitalizzazione che sta coinvolgendo tutta la filiera della supply chain.

Al tempo stesso occorrerà integrare quanto più possibile le infrastrutture logistiche con le necessità di sostenibilità. Ecco allora che Green Logistics Expo ha tra i suoi argomenti principali anche il tema dei magazzini, così che gli operatori potranno affrontare tutte le tematiche legate all’ottimizzazione degli spazi, l’automatizzazione, l’integrazione di strumenti digitali che possono migliorare le attività di stoccaggio e la sostenibilità.

FONTE: https://www.logisticanews.it/mercato-immobiliare-logistico-in-italia-si-consolida-la-crescita/